Alfa Lube

News

UN MONDO DI ESTERI - come orientarsi

Gli oli interi da taglio si evolvono in continuazione: in principio fu il minerale, ancora oggi largamente utilizzato, poi seguito dai primi oli a base vegetale, pubblicizzati per il loro aspetto "green", di cui però si ricordano spesso le esperienze negative dei primi sperimentatori.

Oggi si parla di esteri, un mondo di esteri, in particolare di nuove generazioni di esteri saturi.

Un settore che per la sua vastità e talvolta disinformazione di chi li propone, ci sentiamo in dovere di approfondire con chiarezza affinchè la scelta dell’utilizzatore sia informata e consapevole.

Suddividiamo i prodotti in 3 grandi famiglie:

ESTERI VEGETALI
Detti anche insaturi, sono i primi apparsi sul mercato intorno agli anni ‘90, si tratta di oli provenienti dalla spremitura diretta dei semi di alcune piante (colza, girasole, cocco, ecc.), le cosiddette risorse rinnovabili, che vengono utilizzati tali e quali, senza subire alcuna trasformazione chimica, anche miscelati tra loro

Vantaggi: elevata lubricità e alto profilo “bio”

Svantaggi: scarsa stabilità, irrancidimento, ossidazione, odore caratteristico, formazione di lacche e morchie in presenza di temperature elevate e per contatto con l’aria

Gli effetti pratici sul medio-breve periodo:

> colore dell’olio che diventa molto scuro
> aumento della viscosità e diminuzione del potere refrigerante
> formazione di depositi gommosi e lacche che fanno spessore sulle superfici e inchiodano i cinematismi
> intasamento dei sistemi filtranti
> riduzione del potere detergente = maggiore trascinamento d’olio con i pezzi
> l’odore diventa acre e simile a quello dell’olio per friggere
> aumento dell’acidità e aggressione dei componenti plastici delle macchine (crepe o rigonfiamenti)
> maggiori consumi a parità di produzione

MISCELE
Una categoria intermedia e diffusa di esteri definiti impropriamente “sintetici” è composta da miscele di esteri vegetali e di sintesi che a fronte di un basso costo euro/litro riducono (ma non eliminano) i fenomeni negativi descritti in precedenza che si manifestano ugualmente nel medio-lungo periodo

L'utilizzo di ingredienti con caratteristiche diverse tra loro, comporta inoltre una differente evaporazione delle varie sostanze, con il risultato che nonostante i rabbocchi, il prodotto assumerà nel tempo una viscosità diversa e proprietà lubrificanti / detergenti alterate rispetto a quelle iniziali con conseguente impatto nelle lavorazioni (finiture, durata utensili, ecc.)

ESTERI SINTETICI PURI
Detti anche saturi, sono quelli più pregiati e stabili che si conoscono

Caratterizzati dal colore molto chiaro e limpido, sono praticamente trasparenti a meno che non vengano aggiunti additivi EP per le lavorazioni gravose (es: foratura profonda) che conferiscono una colorazione paglierina

Quali vantaggi offrono gli esteri sintetici saturi?

> eccezionale resistenza termo-ossidativa (very long life)
> elevato potere detergente (mantengono le superfici pulite)
> elevato potere lubrificante e raffreddante (dovuto all’elevata stabilità viscosimetrica)
> mantenimento costante delle prestazioni
> assenza quasi totale di nebbie
> assenza di odore caratteristico
> eccellenti caratteristiche di rilascio dell’aria (ricordiamoci che l’aria non lubrifica e raffredda poco)

Come riconoscere quindi un prodotto di qualità?

C’è un solo modo: farsi indicare per iscritto dal produttore il numero di Iodio (vedi tabella in basso)

Un dato fondamentale che nessuno dichiara in scheda tecnica e che invece troverete in tutte le schede STEELFLUID

Riteniamo che la chiarezza sia la base per un confronto serio su dati oggettivi e misurabili, mentre la confusione genera solo dubbi e strumentalizza la vendita

A seguire una tabella che ti aiuterà a capire la qualità del prodotto che stai utilizzando:

40 < N. Iodio < 80

estere vegetale

N. Iodio < 10

estere sintetico di buona qualità

N. Iodio < 2

estere sintetico di qualità eccellente


Vieni a scoprire la nuova generazione di esteri sintetici saturi GREENFLUID N, GREENFLUID S MECUT ECO

Se desideri approfondire contattaci: 049.9461040 – 049.9460719 – info@alfalubesrl.com